Anche se non hai un letto con contenitore puoi utilizzare al meglio lo spazio a disposizione: ecco alcuni suggerimenti per recuperare un po’ di spazio!

Se vivi in un monolocale (quindi sfruttare bene lo spazio sotto al letto è proprio di vitale importanza) o comunque se hai il letto a vista, cerca di evitare l’effetto “confusione”: utilizza contenitori piacevoli da vedere e che in qualche modo contribuiscano ad arredare casa abbinandosi allo stile del tuo appartamento.

I contenitori in plastica vanno bene sotto il letto matrimoniale per riporre la biancheria da letto o il cambio stagione, ma anche in camera dei bambini per riporre ad esempio i giochi o anche i libri che non ci stanno in libreria, oppure l’attrezzatura sportiva.

24177129246_cbb9999e2d_z

I contenitori a rotelle sono molto pratici soprattutto se devi utilizzare spesso il loro contenuto, unica accortezza è verificare che l’altezza del tuo letto e sufficiente per accoglierli.

Un’alternativa al contenitore con le rotelle sono i cassetti con le rotelle. Questa soluzione è consigliata soprattutto per chi ha voglia di cimentarsi con un po’ di fai da te. Puoi recuperare dei cassetti da una vecchia cassettiera, acquistare 4 rotelle per ciascun cassetto e fissarne una ad ogni angolo nella parte inferiore. Considera però uno svantaggio: i cassetti in alto sono aperti, quindi usali per riporre oggetti che possono impolverarsi senza problemi.